Come Aggiornare Wordpress Via FTP Con Filezilla
Home » Wordpress » Come Aggiornare WordPress via FTP

Come Aggiornare WordPress via FTP

Perchè sono stato costretto ad aggiornare WordPress via FTP

aggiornare-wordpress-via-ftp

In questo articolo ti spiegherò perchè è utile sapere e come fare per aggiornare wordpress via FTP . Oggi ho deciso di effettuare l’aggiornamento di WordPress per il mio sito, così sono andato nel mio pannello di amministrazione di WordPress e ho cliccato su “aggiorna adesso“. Fin qui tutto bene, attendo qualche istante la procedura di aggiornamento e mi accorgo che è rimasta bloccata per una qualche fatalità. Vado ad aggiornare la pagina del mio pannello di amministrazione e ricevo una schermata che dice: Il sito è in manutenzione, riprova tra qualche minuto”, in sostanza non riuscivo più ad accedere ne al mio pannello, ne al sito. Brutta situazione!

Ovviamente prima di procedere avevo effettuato un backup dell’intero sito e non ero per nulla preoccupato. Ecco che ho preso la decisione di ripetere l’aggiornamento di WordPress via FTP stavolta.  Grazie a questa decisione sono riuscito a portare a termina l’aggiornamento di WordPress e riattivare il mio sito. Ecco perchè ho deciso di scrivere questo articolo, in modo che tu sappia come comportarti in caso di errori durante l’aggiornamento automatico dal pannello di controllo di WordPress.

 

Cosa Fare Prima di Aggiornare WordPress via FTP

Ricorda di rispettare sempre questi punti che sto per elencarti, alcuni di essi potrebbero salvare le sorti del tuo sito in caso di errori mentre cerchi di aggiornare WordPress via FTP.

  • Effettuare un Back-Up sia del Database che dell’intero sito.
  • Disattivare tutti i Plugin Attivi in modo da evitare problemi di compatibilità.
  • Installare un Software FTP come Filezilla e collegarlo al nostro sito.
  • Scarica l’ultima versione di WordPress dal sito: ”  it.wordpress.org ” e estraine il contenuto in una cartella.
  • N.B. Dopo che hai eseguito il salvataggio di una copia di backup del sito, prima di trasferire i file della nuova versione di wordpress devi eliminare le cartelle: wp-admin e wp-includes, NON devi eliminare la cartella wp-content (questa cartella contiene tutti i temi e i plugin installati sul tuo sito).

Una volta prese tutte le dovute precauzioni possiamo passare all’aggiornamento vero e proprio, quindi andiamo avanti nella procedura per aggiornare WordPress via FTP.

Come Aggiornare WordPress Via FTP

La procedura vera è propria di aggiornamento di WordPress è semplicissima, dopo aver preso tutte le precauzioni e le dovute indicazioni di cui abbiamo discusso paragrafo precedente, l’unica cosa che devi fare è trasferire tutto il contenuto della cartella contenente la nuova versione di WordPress (TRANNE il file wp-config.php e la cartella wp-content), nel nostro spazio FTP (puoi usare filezilla ), sovrascrivendo tutto. Dopo aver completato il trasferimento di tutti i file, accedi alla tua area di amministrazione di WordPress (www.tuosito/wp-admin) , se tutto è andato bene WordPress potrebbe chiederti un aggiornamento del database, quindi dovrai cliccare su aggiorna e riceverai una conferma dell’avvenuto aggiornamento. Complimenti se sei arrivato a questo punto, hai completato l’aggiornamento manuale di WordPress via FTP.

Ogni volta che effettui l’aggiornamento di WordPress potresti notare alcuni malfunzionamenti, dovuti ad alcune incompatibilità dei plugin installati, con la nuova versione di WordPress. Infatti è buona norma aggiornare sempre i plugin ogni qual volta si trova un aggiornamento disponibile e disattivarli prima di cominciare l’aggiornamento.

In questo articolo ti ho mostrato come aggiornare WordPress via FPT , spero di esserti stato d’aiuto, in tal caso ti invito a condividerlo e a seguirmi sui social o lasciare un commento per qualsiasi dubbio o perplessità.

About Daniele

Mi chiamo Daniele, ho ottenuto la qualifica di webmaster, frequentando un corso che mi ha fatto appassionare grandemente al mondo del web. Mi piace imparare ogni giorno cose nuove, e vedere come le novità influenzano i nostri modi di vivere. Appassionato di SEO - Wordpress - Web Marketing.

4 commenti

  1. Ciao Daniele
    devo confessarti che oggi ho fatto la tua procedura per la prima volta e ho avuto paura (nonostante il back-up). Invece, nonostante non sono un webmaster esperto, è andato tutto alla perfezione. Grazie per quello che hai scritto. Mi ha aiutato molto

    • Ciao Lorenzo, è un grande piacere per me sapere che ti sono stato d’aiuto. Ti ringrazio, sono queste cose che appagano il lavoro che faccio per voi 🙂 In bocca al lupo !

  2. Ciao Daniele,
    premetto che anche io non sono un mago, ma per necessità devo aggiornare un sito io pensando che fosse operazione semplice. Non riuscendo a fare aggiornamento automatico da pannello di controllo wp, ho deciso di farlo manualmente. Ho letto le tue istruzioni. Con l’unica differenza che non potendo sovrascrivere tutto il contenuto (non riesco a impostare i permessi 777 ho un servizio di hosting orrendo) ho rinominato con “-old” i file della cartella html e le cartelle Content e Admin, tranne ovviamente il file Config e la cartella Content. Ho caricato i file e le cartelle ela risposta è questa:

    Fatal error: Cannot redeclare has_shortcode() (previously declared in /webspace/solidarieta.re.it/www/html/wp-includes/shortcodes.php:154) in /webspace/solidarieta.re.it/www/html/wp-content/themes/bighit/functions.php on line 458

    mi sa che ho fatto danni e devo ricaricare il vecchio backup, sto impazzendo e non riesco a capire dove è il problema

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Facebook

Twitter

Google Plus