Plugin di Wordpress indispensabili, pochi ma buoni.
Home » Wordpress » Plugin di WordPress indispensabili per il tuo sito
Plugin di WordPress indispensabili per il tuo sito

Plugin di WordPress indispensabili per il tuo sito

Come promesso nell’articolo in cui parlo di creare un sito WordPress in 5 passi eccoti una lista dei plugin di WordPress indispensabili per il tuo sito, premetto che non bisogna eccedere con l’installazione dei plugin WordPress, perchè spesso causano problemi al sito e un calo di prestazioni che aumenta all’aumentare della quantità di plugin installati.

Pertanto intendo elencare di seguito, quelli che secondo me,  sono i plugin di WordPress indispensabili di cui un sito che utilizza WordPress, non può fare a meno.

Lista plugin di WordPress indispensabili:

 

 Yoast WordPress SEO

Voglio parlarti per primo di questo plugin WordPress, in quanto ritengo che sia uno dei plugin più importanti, che consente di dare un’ ottimizzazione SEO generale a tutto il sito, di rilevante importanza. Yoast Wordress SEO in particolare ci permette di:

  • Impostare i metadati (keyword, description e altri meta tag)  per tutto il sito.
  • Ripulire il codice da parti inutili che occupano solo spazio, nascondendone la visualizzazione.
  • Dare la possibilità agli utenti di accedere tramite la loro pagina Facebook al sito.
  • Aggiungere una Sitemap ed inviarla automaticamente, aggiornandola ogni volta che inseriamo un articolo a Google  e Bing.
  • Impostare la formattazione dei permalink.
  • Abilitare i Breadcrumb inserendoli nel nostro tema WordPress.
  • Personalizzare la struttura dei nostri Feed RSS.
  • Modificare i files Robots.txt e il file .htaccess.

La semplice installazione di questo plugin di WordPress, migliora già l’ottimizzazione del nostro sito, la sua configurazione è roba da smanettoni richiede un pò di conoscenza nel campo di programmazione web.

Spero di pubblicare presto una guida per la corretta configurazione di questo plugin. Lo puoi scaricare gratuitamente sia sul sito WordPress sia sul sito Yoast.

WP-Optimize

Questo plugin WordPress ti consentirà di ottimizzare il database del tuo sito, ripulendolo da tutte quelle informazioni inutili che causano rallentamenti nel tuo sito, come per esempio il numero di revisioni che ogni articolo ha, è un informazione che occupa spazio e non serve a niente.

La configurazione di questo plugin viene effettuata semplicemente spuntando le caselle per le quali abbiamo intenzione di pulire il database, cliccando quindi su process. Wp-Optimize viene spesso utilizzato in concomitanza con il seguente plugin.

WP Super Cache

Ecco un altro dei plugin di WordPress indispensabili, anche Wp Super Cache come WP-Optimize, ci consente di aumentare le prestazioni del nostro sito, guadagnandone in velocità di caricamento del sito. Come?

– Semplicemente attivando la cache sul nostro sito, permettendo quindi agli utenti di recuperare il contenuto di una pagina già visitata dal proprio browser, senza doverla ricaricare dal nostro sito.

Fate un test prima di installare e configurare questo plugin al sito di PageSpeedInsight:  con questo utile strumento fornitoci da Google, prenderemo nota del punteggio.

Per la configurazione base di questo Plugin WordPress, basta andare nel menù chiamato “facile” del plugin, attivare la cache e aggiornar lo stato. Per verificare che il nostro sito è aumentato in termini di prestazioni grazie a questo plugin, rifate il test con  PageSpeedInsight.

plugin di wordpress indispensabili

 

WordPress Database Backup

Come avrete già intuito, con WordPress database backup, possiamo effettuare e cosa ancora più importante programmare i backup del nostro database, infatti, dopo aver installato il plugin se andiamo sulla barra laterale di WordPress cliccando su strumenti, noteremo la voce backup, ecco che possiamo scegliere quali tabelle del database esportare, dove salvare il file di backup e infine, impostarlo anche in automatico scegliendo tra le opzioni: “ogni giorno, ogni ora, una volta al mese e così via”.

E’ importante effettuare, almeno una copia di backup al giorno, se pubblichiamo molti articoli, in caso di errore al database o di attacchi hacker, potremo ripristinare tutti i contenuti del nostro sito “uploadando” il backup.

AddThis Commenti Articoli correlati     Puoi trovare questi Plugin e molti altri sul sito principale di WordPress.org alla sezione Plugin.   Ti è stato utile questo articolo? Commenta facendomi sapere quale Plugin di WordPress aggiungeresti alla mia lista dei plugin di WordPress indispensabili?

 

Digg Digg

Con la continua espansione dei Social Network e del loro massivo utilizzo, Digg Digg è tra i migliori Plugin WordPress per la condivisione sui Social network, sviluppato dalla Buffer, una nota azienda che si occupa di Social Media, questo plugin offre la possibilità di inserire, in un barra orizzontale o verticale accanto ai nostri articoli, i più di 24 pulsanti Social, che saremo noi a personalizzare e scegliere tra le tante alternative proposte.

 

 Subscribe to Comments Reloaded

Aumentare l’interazione da parte degli utenti sul proprio sito, è fondamentale per la crescita del nostro sito. Con questo fantastico plugin, gli utenti potranno commentare alla fine di ogni post, tramite l’apposito form, inoltre se spuntando la casella avvisami se ci sono nuovi commenti, avranno la possibilità di rimanere aggiornati tramite e-mail, qualora venissero pubblicati altri commenti.

 

SDAC Related Content

Anche questo rientra nella categoria dei plugin di WordPress indispensabili,  sono tantissimi i plugin che mostrano gli articoli correlati alla fine di ogni post, ma questo si distingue sicuramente per la sua semplicità di utilizzo e configurazione, mostra gli articoli correlati in base a Tag o categorie di appartenenza, inoltre utilizza un meccanismo di cache automatico per non appesantire il tuo  sito.

About Daniele

Mi chiamo Daniele, ho ottenuto la qualifica di webmaster, frequentando un corso che mi ha fatto appassionare grandemente al mondo del web. Mi piace imparare ogni giorno cose nuove, e vedere come le novità influenzano i nostri modi di vivere. Appassionato di SEO - Wordpress - Web Marketing.

3 commenti

  1. Ciao Grazie per tutte le info che hai postato
    Sto lavorando da solo al mio primo sitoweb grazie al tuo lavoro di condivisione delle informazioni.
    Ti volevo chiedere 2 domande devo installare wordpress sul computer quale versione installo?
    E la seconda domanda è: Sto creando il mio portfolio artistico e vorrei sapere se esiste un modo per proteggere le immagini rendendole non scaricabili, non so se mi spiego..
    Grazie

    • Ciao Ivan, grazie per il commento e scusa il ritardo nel risponderti ma sono stato parecchio impegnato ultimamente. Per la versione di wordpress ti conviene installare sempre la più recente e per proteggere i tuoi contenuti (non esiste una garanzia di protezione al 100%, fintanto che mostri un’immagine chiunque puo fare uno screenshot della stessa) il miglior modo è quello di usare un plugin per wordpress chiamato wp-copyprotect ed insieme ti consiglio di inserire in ogni immagine il tuo logo sopra(bello grande) in modo che se qualcuno vuole la foto senza logo deve chiedertelo affinchè gli passi l’originale

  2. Ciao Daniele,
    al posto di WP Super Cache io avrei inserito W3 Total Cache. Li ho provati entrambi per il mio blog WordPress e col secondo ho ottenuto risultati migliori, inoltre permette un livello di controllo e personalizzazione davvero avanzato.

    Un saluto,
    Luca.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Facebook

Twitter

Google Plus