Google Glass e foto istantanee su Wordpress grazie ad un plugin !
Home » Google » Integrazione tra Google Glass e WordPress grazie ad un Plugin

Integrazione tra Google Glass e WordPress grazie ad un Plugin

google-glass-info

Hai mai pensato di scattare una foto  sbattendo le ciglia? O di pubblicare qualcosa con i comandi vocali? Non è fantascienza è pura realtà, per pochi eletti, ma è realtà. E’ possibile grazie a Google Glass che a creato un plugin per WordPress. L’agenzia di pubbliche relazioni Weber Shandwick ha creato il plugin WPForGlass, software non direttamente collegato con WordPress. Il programma è ancora in via di sviluppo, infatti non è ancora in grado di accettare i comandi vocali e non è idoneo alla stesura e pubblicazione di lunghi articoli. Al momento l’hardware è un plugin utile ai giornalisti per caricare e pubblicare all’istante sul proprio blog fotografie appena scattate. In futuro potrà anche essere personalizzabile.

Il software si basa sull’uso di un codice open source di WordPress per collaborare con la piattaforma che permettendo così un nuovo modo di comunicare tra Google Glass WordPress. E’ possibile scaricare il plugin dalla pagina ufficiale, trovate il codice del plugin a questo link. Gli strumenti forniti da Google Glass, per essere indispensabili dovranno essere molto funzionali, pratici e di piccole dimensioni ed è a questo che Google Glass sta puntando. La notizia è giunta due settimane fa agli utenti Glass tramite un’e-mail targata Big G in cui veniva offerta la possibilità di sostituire il proprio modello con un nuovo appena aggiornato. La novità ha riscosso consenso e successo, soprattutto grazie all’auricolare rimovibile, che consente una buona qualità di ascolto anche in ambiente molto rumoroso.

auricolare-removibile-google-glass

In futuro il programma garantirà di scattare foto sbattendo solo le palpebre, dando la possibilità di cogliere e catturare immagini in qualsiasi situazione, senza dare nell’occhio. Tutto il progetto si base sull’introduzione di gestualità per comunicare con la tecnologia. Inoltre Google ha fatto un’integrazione migliorata con Hangouts, un nuovo sistema di sblocco del dispositivo che permette di caricare i filmati ripresi con smart-occhiali direttamente su YouTube. Il prossimo modello sarà però più veloce.

Nel comunicato Google ha espresso tale pensiero:

“Immagina che un giorno sei nel retro in un taxi e ti basti dare un’occhiata al tassametro per pagare.Strizzi l’occhio a un paio di scarpe e te ne portano un paio del tuo numero direttamente a casa. Sbatti le ciglia mentre guardi un libro di cucina e la ricetta di appare davanti agli occhi.”

Per conoscere altro su questo hardware dovremo aspettare come minino l’aprile 2014. Sarà il primo passo verso una nuova era? Si spera che il prezzo Google Glass nel tempo possa scendere e diventare più accessibile a tutti, sono fiduciosa che sicuramente sarà così! Se ti è piaciuto questo articolo ti sarei grata se cliccassi su mi piace o condividi 🙂

About lisa

Sono nata a Larino,un paese del Molise,in provincia di Campobasso il 18/06/1994. Ho intrapreso gli studi liceali e ho conseguito il diploma a Giugno del 2013. Ora studio Economia e Commercio,presso l'università di Ancona.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Facebook

Twitter

Google Plus